SERATE CART

Una rappresentazione teatrale inedita, la lettura di un testo o la visione di un filmato, il contributo personale di un esponente della cultura contemporanea, sono pretesto per una condivisione di esperienze, di pensieri liberi, di emozioni nuove oppure ritrovate.

Il CART organizza periodicamente questi momenti, rivolti ai nostri amici e sostenitori, ma aperti anche a chi volesse conoscere meglio l’Associazione. La partecipazione è gratuita.

Le prossime serate

Carissimi,

proseguono le serate Cart, momenti rivolti ai nostri amici e sostenitori, ma aperti anche a chi volesse conoscere meglio l’Associazione.

Martedì 28 Maggio 

in via Montepulciano, 13 – Milano 

alle ore 21 

siete invitati alla presentazione dell’ultimo libro di Giosuè Boetto Cohen

La partecipazione è gratuita, previa conferma in segreteria – posti limitati segreteria@cartonlus.it

Un caro saluto,

Fulvio Tagliagambe

Presidente Cart Onlus 

 

Nella miriade di stimoli mossi dalla lettura di questo libro mi ritrovo anch’io, come l’autore, a cercare di mettere ordine, o meglio a dare significato, all’intreccio delle risonanze che, pagina dopo pagina, imbastiscono il legame tra questa storia e la mia. Parto dall’impressione delle diverse chiavi del discorso, quando, terminata la lettura, la riprendo qua e là: cerco di ricostruire una mappa geografica dei luoghi citati, la cronologia dei viaggi e dei soggiorni, i legami di parentela e di amicizia, i diversi stili, materiali e tecniche di costruzione. Il tutto mentre sento forte il rimando alle diverse fasi di crescita e sviluppo che portano quel bambino curioso, affamato di vita, a percorrere le vie che dalla grandiosità della natura e del sogno americano si scremano, si assottigliano per confluire e definirsi nella punta sottile di un Monteacuto, traguardo, forse solo di tappa, di una raggiunta maturità e consapevolezza che rimane attiva e vitale in quanto mai compiuta.

Esco da questo ripercorrere le pagine, rimontandole differentemente, come le immagini di un film, seguendo composizioni che mettono in evidenza le differenti trame.  Questa lettura “impertinente” e non lineare, come suggerisce Roland Barthes, fa trasparire l’ordito che la sorregge: un’”Architettura del Sé”, in cui si dispiega il senso profondo che unisce i luoghi, le case, la storia, gli incontri, le persone, come materia prima di processi di appartenenza e individuazione in cui l’autore ha costruito il suo essere persona.

Le case assimilate nel viverle, ma anche quelle che hanno reso significativo il transitarle, le case che hanno suscitato corrispondenze profetiche con l’incipit di ciò che negli anni troverà realizzazione e pienezza nella casa sulla collina, sono come materiali edili dell’anima, dove la continuità delle proprie origini si coniuga con la discontinuità della propria originalità. Sono spazi che sono resi luoghi in quanto punti di incontri significativi, là dove la relazione e lo scambio con altri si è costituito come densità emotiva che nutre e sviluppa il Sé.

Sono le risonanze emotive profonde che rendono alcuni incontri capaci di innescare le motivazioni del vivere, quelle che trasformano uno spazio vuoto, inutilizzato, di assenza, come quella di un padre mancato troppo presto, in un luogo, come direbbe Heidegger, in virtù di incontri e relazioni che lo riempiono di senso.

E’ così che la sosta casuale, ma anche no, per mangiare un panino nell’aia di una casa diroccata trasforma quello spazio disabitato in una nuova possibilità. La curiosità di esplorarla, l’apertura di uno scuro che rivela un incanto, l’incontro, altrettanto casuale  con il ferroviere-contadino che ne racconta la storia, danno avvio al fantasticare, all’immaginare insieme con Alessandro.

Un sogno condiviso è già realtà.

Fulvio Tagliagambe

Archivio Serate Cart

Adolescenti

Adolescenti

Il Centro CART Onlus ha aperto il nuovo Sportello Adolescenti, un servizio di consulenza scolastica e sostegno psicologico rivolto agli adolescenti ed ai loro genitori, rispetto alle problematiche caratteristiche di questa fase della vita. Il progetto nasce da...

Proeizione film Selfie: giovedì 20 giugno 2019 alle ore 20.45

Proeizione film Selfie: giovedì 20 giugno 2019 alle ore 20.45

Prosegue con le nostre serate sul tema scelto per quest’anno, l’adolescenza oggi, vi presentiamo in anteprima come stimolo evocativo per una discussione il film prodotto da Gianfilippo Pedote “Selfie”. Dopo il successo al festival di Berlino Selfie di Agostino...

Spettacolo teatrale con la regia di Roberto Cajafa:  22 giugno 2017

Spettacolo teatrale con la regia di Roberto Cajafa: 22 giugno 2017

22 giugno 2017 ore 21.00 Spettacolo teatrale Scarica la locandina “Non si può più temporeggiare, la vita non aspetta. Allora, checché ne dicano le voci, quali che siano le seduzioni che m’attirano, per quanto sia trascinato dalla vita che mi circonda... Mi fermo....

L’Americano di Boetto: serata 10 maggio 2017

L’Americano di Boetto: serata 10 maggio 2017

Venerdì 10 maggio 21.15 Giosuè Boetto presenterà il suo ultimo libro su un personaggio molto originale che in piena adolescenza decide di divenire un costruttore di automobili. Ci interessa questo testo perché ci permette di discutere sullo sviluppo adolescenziale con...

Serata musicale: 16 marzo 2017

Serata musicale: 16 marzo 2017

TRIO JAZZ - giovedì 16 Marzo 2017 alle ore 21.00 riprendono le nostre serate e qualcuno di voi ci ha già detto finalmente! Per farlo con allegria abbiamo pensato ad una serata musicale: sarà uno speciale Trio con la voce di Laura Gessner, le tastiere di Franco Giori e...